Armando Milani

Armando Milani

Designer e docente universitario di fama internazionale, ha insegnato tra l’altro presso il Cooper Union and Art Directors Club di New York, la University of Lawrence del Kansas, la Parsons School of Design di Santo Domingo, l’Universita’ di Pechino, il Politecnico e l’Istituto Europeo di Design di Milano e l’Universita’ di Santander. Membro dell’Alliance Graphique International (AGI), ha esposto lavori a New York, Parigi, Milano, Roma, Francoforte, Madrid, Kanagawa, San Paolo, Lima e Citta’ del Messico. Ha meritato numerosi premi e riconoscimenti, tra cui il “New York City Capital of the World” per la sezione poster (1995) e il “Compasso d’Oro” della Triennale di Milano (2004). Nel 2004 ha realizzato un poster per la Pace nel mondo per le Nazioni Unite.

Dall’occhio al cuore

La mostra propone, accostandoli direttamente, un poster di carattere “sociale” e una poesia di Lawrence Ferlinghetti, uno dei fondatori della Beat Generation, due modi di interpretare visivamente il reale. La pace, la guerra, l’Africa, l’Aids, l’ecologia, la droga, la disabilita’, l’amore sono tra i temi che Milani sintetizza in immagine e Ferlinghetti esprime in versi ironici. Questa vasta retrospettiva rappresenta un’ottima occasione per riflettere sulla funzione del mestiere di designer, sulla forza che un progetto di comunicazione puo’ avere e sulla reale possibilita’ di cambiare il corso degli avvenimenti attraverso immagini e parole. Una grande parte del lavoro di Milani e’ infatti incentrata sulla comunicazione sociale, sulla promozione della cultura e della corretta informazione. Con una grande semplicita’ di espressione, e con una forza immediata e lineare, i messaggi di questo grande designer sono capaci di lasciare segni indelebili.

Le nostre pubblicazioni sul tema:

50 poesie di Lawrence Ferlinghetti – 50 immagini di Armando Milani